Confon AG

Ritratto dell'azienda
 

L'azienda - CONFON AG - Spikes-Spider
L'azienda
La soffiatura della plastica - CONFON AG - Spikes-Spider
La soffiatura della plastica
La soffiatura della plastica - CONFON AG - Spikes-Spider
La soffiatura della plastica

L'azienda con sede a Rheineck (Svizzera) è un'azienda industriale del ceto medio gestita dai proprietari che si è specializzata nello sviluppo, nella produzione e distribuzione a livello mondiale di sistemi di catene da neve con la marca "Spikes-Spider" e di accessori per ufficio qualitativamente pregiati della marca "arlac".

Fondata nel 1979 da Heiko Ippen, l'azienda si è specializzata sin dall'inizio in prodotti di plastica qualitativamente pregiati. In questo è stato realizzato, accanto allo sviluppo ed alla produzione della marca "arlac", nota sin dal 1909, un settore completamente nuovo: la prima catena da neve in plastica munita di Spikes, che è omologata a livello mondiale come catena da neve - la Spikes-Spider, che in pochi secondi è sui pneumatici.

Assemblaggio automatico - CONFON AG - Spikes-Spider
Assemblaggio automatico

Il gruppo di prodotti "Spikes-Spider" viene continuamente ampliato con prodotti innovativi che vengono commercializzati in tutto il mondo. Numerosi costruttori rinomati di autoveicoli come Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, fiat, Ford, GM, Jaguar, Land Rover, Lexus, Seat, Skoda,Toyota, Volkswagen, Volvo, hanno testato ampiamente la Spikes-Spider e inserito nel loro assortimento.

Tutti i prodotti della Confon AG vengono fabbricati in in Svizzera secondo standard qualitativi elevati. Idee innovative, design gradevoli e straordinarie tecniche d'affinaggio sono la base per un assortimento di successo che da 30 anni viene commercializzato in tutto il mondo.

Oggi l'azienda è gestita dalla figlia del proprietario, Helene Ippen, e da suo marito, Bernhard Barz, che proprio anche con la scelta della sede aziendale nella Svizzera vogliono condurre ancora la filosofia della ditta "design-innovation-quality" in un futuro di successo.

Helene Ippen
Direzione